Alberto Cavalleri

Regista e drammaturgo

Dopo gli inizi come assistente alla regia di Luca Ronconi e di Gabriele Vacis, intraprende la via della professione dedicandosi a lavori performativi di ricerca sui temi della dislessia, delle radici identitarie della comunità rom, del rapporto tra memoria e corpo nella terza età, delle rotte d’immigrazione dai Balcani. Insegna recitazione presso il Teatro Litta – MTM di Milano e collabora per progetti speciali con il Teatro Officina di Milano. Insegna regia e tecniche espressive di scrittura presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove ha ottenuto un dottorato in Scienze linguistiche e letterarie e un diploma di perfezionamento in Pedagogia teatrale.

Quando non piove è più felice.

_MG_2168-A2-WW-media_edited.jpg

Nalini Vidoolah Mootoosamy

Scrittrice e mediatrice culturale

Ha alle spalle un dottorato di ricerca in Letteratura Francese e una atipica carriera universitaria, come docente di Culture Francofone e di Lingua e Cultura Francese presso l’Università degli Studi di Milano. Le sue ricerche universitarie, incentrate sui processi migratori e sui fenomeni di ibridazione culturale e letteraria, l’hanno spinta da alcuni anni ad occuparsi di progetti socio-teatrali e di percorsi di formazione che favoriscono le relazioni interculturali. Conduce laboratori di scrittura in ambito sociale e teatrale, come strumento di ricerca nella pratica dell’inclusione sociale e del dialogo interculturale.

 

Medita da tempo sulla ricetta del formaggio alpino al curry!

IMG_0396.JPG